Calendario Autunno

Carissime/i, speriamo che abbiate passato una bella estate. Dopo la pausa estiva l’Italian Cultural Centre Wales riprende le sue attività! Qui di seguito i nostri appuntamenti autunnali:

Sabato 30 settembre ore 10.00 – Cardiff Central Library – European Day of Languages:

Inizio lezioni di mantenimento linguistico (Room 4) Siamo lieti di annunciare che i corsi di mantenimento linguistico dell’ ICCW ripartono il 30 settembre. La nostra prima lezione, aperta a tutti i bambini dai 6 ai 13 anni, si terrà alla Cardiff Central Library in occasione della giornata europea delle lingue organizzata insieme ai nostri amici di Europe Direct.

Se siete interessati ai corsi per i vostri bambini, scriveteci una mail e vi manderemo il calendario e i dettagli della prima tranche delle lezioni che si concluderanno a metà Dicembre.

Domenica 8 ottobre ore 14.00 venue TBC:

Club del libro: Io non ho paura di Niccolò Ammaniti.

Discussione e commento del libro. L’evento è gratuito per tutti i soci dell’ICCW. Mandateci una mail se siete interessati all’evento poiché i posti sono limitati.

Martedì 10 ottobre ore 19.30 – Cineworld:

Iris Prize Festival Opening Night

TestatinaXavier

L’Italian Film Festival Cardiff sarà presente quest’anno con la premiere britannica del nuovissimo cortometraggio di Giovanni Coda, Xavier, una lettera d’amore di Etienne Cardlels in risposta alla perdita del proprio compagno, il poliziotto  Xavier Jugelé, morto nell’attentato terroristico del 20 aprile 2017 in avenue des Champs-Elysées a Parigi.

Il regista sarà presente in sala.

Potete trovare programma e biglietti a questo link

Xavier

Domenica 22 ottobre ore 16.00 – Casanova Restaurant

Sunday Lunch di beneficienza in supporto delle attività dell’ICCW al ristorante Casanova

3 Quay St, Cardiff CF10 1EA Prezzo £25    Prenotazioni al numero 029 2034 4044

Giovedì 9 novembre time and venue TBC

Club del libro: Lontano da Mogadiscio con la scrittrice Shirin Ramzanali Fazel

Shirin Ramzanali Fazel presenta e discute il suo libro, Lontano da Mogadiscio. Evento aperto a tutti.  Si consiglia di mandare mail per prenotazione posti.

Domenica 12 novembre ore 18.00 (tbc) – Chapter

Watch Africa Film Festival

L’Italian Film Festival Cardiff sarà presente quest’anno con la premiere gallese del documentario Sponde di Irene Dionisio, la bellissima storia epistolare di due uomini sulle opposte sponde del Mediterraneo dopo la primavera araba.

La regista sarà presente in sala per presentazione e il Q&A dopo la proiezione.

22-26 novembre – Chapter

LOGO_IFFC_WEB_positive

Anche quest’anno continua il nostro appuntamento annuale con il cinema contemporaneo italiano. Stiamo ultimando la programmazione e vi terremo aggiornati sul sito e la nostra pagina fb sui film in programma. Watch this space! Grandi sorprese a partire dal nuovo logo del festival.

Membership:

L’ICCW è un’organizzazione no-profit che si basa esclusivamente sul supporto e le donazioni di sponsor e individui.

La membership è il modo migliore per sostenere le nostre attività. Con £15 di sottoscrizione annuale partecipate attivamente alla realizzazione dei nostri eventi.

La membership da diritto ad uno sconto in vari ristoranti italiani di Cardiff (Casanova, Calabrisella, Cicchetti e Trattoria, Elgano, Organicaffè) e al Rocco Hairstudio Unisex Salon. Inoltre include uno sconto del 10% sui biglietti dell’Italian Film Festival.

La tessera dell’ICCW garantisce anche prezzi scontati per gli altri eventi culturali organizzati dal nostro centro come concerti e presentazioni libri con gli scrittori.

Per acquistare o rinnovare la tessera potete usare questo link:

Diventa socio

o mandarci una mail a mail.iccw@gmail.com

 

Nuovo logo dell’IFFC

LOGO_IFFC_WEB_positive

Il nostro nuovo logo, nato dalla notevole maestria dello Studio Grafico Casati, è stato concepito mettendo insieme simboli meno usuali dela cultura gallese e italiana, senza distogliere l’attenzione dai veri protagonisti del Festival, i film.
L’obiettivo è dunque diventato trovare un nesso tra la cultura italiana e quella gallese tramite la parola Festival.
Prendendo come riferimento quello che è stato un po’ un precursore dell’intrattenimento moderno: il giullare, colui che aveva il compito di intrattenere i reali e le loro corti e che raccontava, recitandole, storie di terre lontane, imprese epiche e paesaggi mozzafiato.
Il cappello del giullare e la corona del re diventano quindi simbolo sia del ciclo bretone (uno dei pilastri della cultura anglo-celtica e ripreso da innumerevoli film) che del festival italiano per eccellenza, il carnevale, le cui maschere richiamano una dimensione più teatrale.
Ma non solo. Invece di lavorare sulle iniziali, “IFFC”, abbiamo scelto di farlo sull’acronimo “IFF”, derivato dalle iniziali di Italian Film Festival e dalle lettere finale di Cardiff.
Il risultato è un simbolo che rievoca il cappello del giullare, la corona del re, le lettere IFF e la classicità delle colonne ioniche (che accompagnano l’arte italiana da secoli), il tutto “collegato” dallo scorrere di una pellicola, che rappresenta in modo chiaro e immediato iI concetto di Film

Festival del Cinema Italiano a Cardiff ( IFFC)

Il primo festival in assoluto del cinema italiano a Cardiff (IFFC)  avrà  luogo il 10, 16 e 17 ottobre 2015. Lo scopo è  quello di dare un’immagine meno stereotipata e più dinamica dell’ Italia contemporanea  con la sua complessa storia e le sue  dolorose contraddizioni.

Il celebre  LGBT Iris Prize Film Festival (che si tiene  dal 7 all’11 ottobre) darà inizio all’ IFFC con lo splendido  Più buio di mezzanotte, una storia che si confronta con la controversa questione del gender.

Come spiegare l’Italia ad un bambino è  il tema centrale dell’importante Ci sarà un paese. La lucida e modernissima poesia di Leopardi è il fulcro narrativo de Il giovane favoloso, mentre Le cose belle riflette il disincanto di un gruppo di ragazzi napoletani per la loro città .  Io sto con la sposa si focalizza sul dramma della migrazione e il viaggio e la commedia L’arbitro riflette sul campanilismo tipico della provincia e dei paesini italiani.   

Chapter Arts Cardiff e Penarth Pavilion ospiteranno il cuore del festival.