ITALIAN FILM FESTIVAL CARDIFF 2016

comingsoonslideweb

bannersponsorsitoL’Italian Film Festival Cardiff 2016 si apre il 23 novembre all’insegna del cinema d’autore con l’ultimo film di Ermanno Olmi per continuare con anteprime gallesi e britanniche che si focalizzano su alcuni dei più interessanti registi del nuovo cinema nostrano.

Una rassegna complessa e variegata che esplora attraverso una selezione mai banale gli aspetti più intriganti, malinconici , romantici e irriverenti dei rapporti umani incorporando paesaggi, vite e scenari ed esaminando come relazioni e luoghi cambiano dopo l’incontro con l’altro.

Quest’anno l’IFFC conta due importanti partnership che sono la Sardegna Film Commission e la Lucana Film Commision.

Il festival rappresenta una grande opportunità per registi, attori e persone interessate al cinema di incontrarsi e scambiare idee, promuovere film o approfondire tematiche legate alla distribuzione e alla pubblicità.

PREVIOUS EDITION 2015

Italian Film Festival Cardiff 2016

Lancio del Festival e Vernissage della mostra “Melanzasca” 

Mercoledì 23 Nov 6.00pm @ PENARTH PIER PAVILION

L’ IFFC presenta l’ illustratore e artista Silvano Beggio. Il suo nuovo personaggio, Melanzasca, ci seguirà durante tutto il festival.

Torneranno i prati (Greenery Will Bloom Again) + Backstage del film

Italia/2014/80mins/sottotitoli

Mercoledì 23 Nov 19.30 @ PENARTH PIER PAVILION

Seguito dal Backstage (50mins) e dal Q&A con  la produttrice Elisabetta Olmi

Regia: Ermanno Olmi. Con Claudio Santamaria, Alessandro Sperduti, Francesco Formichetti, Andrea Di Maria.

Un film sulla Grande Guerra e contro ogni guerra, centrato nel cuore di tenebra delle trincee dell’altopiano di Asiago e basato sul racconto La paura di Federico De Roberto. La pellicola ha ricevuto otto nomine per il premio  David di Donatello 2105, tra cui miglior film e migliore regia.

Lo scambio (Hidden Identity)

Italia/2016/93 mins/ premiere britannica/sottotitoli

Giovedì 24 Nov 18.00 @ PENARTH PIER PAVILION

Seguito da Q&A con il regista Salvo Cuccia e l’attore Sergio Vespertino

Regia: Salvo Cuccia. With Filippo Luna,  Barbara Tabita, Paolo Briguglia, Maziar Firouzi’ Sergio Vespertino, Vincenzo Pirrotta.

Palermo 1995. Un duplice omicidio. Un commissario dall’aria malinconica indaga mentre una moglie inconsolabile lo aspetta a casa. Un film in cui niente è ciò che sembra, una riflessione sul male. Le nostre categorie di giudizio vengono messe alla prova. Prix Spécial du Jury Fiction al festival Annecy Cinéma Italien 2016.

 

Last Summer

Italia/2014/90 mins/sottotitoli

Giovedì 24 Nov 20.30 @ PENARTH PIER PAVILION

Seguito da Q&A con il regista Leonardo Guerra Seràgnoli.

Regia: Leonardo Guerra Seràgnoli. Con Rinko Kikuchi, Ken Brady, Yorick Van Wageningen, Lucy Griffiths, Laura Sofia Bach, Daniel Ball.

Una giovane donna giapponese perde la custodia del figlio di sei anni ma le restano quattro giorni per dirgli addio. L’incontro avviene a bordo della barca a vela dell’agiata famiglia occidentale dell’ex-marito. Trovandosi in una sorta di prigione dorata in mezzo al mare, sorvegliata a vista dall’equipaggio, la madre deve affrontare la sfida di riavvicinarsi al figlio prima di separarsene per molto tempo. Grand Prix Fiction al festival Annecy Cinéma Italien 2015.

Non essere cattivo (Don’t be bad)

Italia/2015/100mins/sottotitoli

Venerdì 25 Nov 18.00 @ PENARTH PIER PAVILION

Regia: Claudio Caligari. Con Luca Marinelli, Alessandro Borghi, Silvia D’Amico, Roberta Mattei, Valentino Campitelli, Giulia Greco, Elisabetta De Vito, Emanuele Grazioli.

Quelli che una volta erano i “ragazzi di vita”, negli anni ’90 sembrano appartenere, anche se nella periferia più disperata, a un mondo che ruota intorno all’edonismo. Un mondo dove soldi, macchine potenti, locali notturni, droghe sintetiche e cocaina “girano facili”, nel quale Vittorio e Cesare, poco più che ventenni, agiscono alla ricerca della loro affermazione. L’iniziazione all’esistenza per loro ha un costo altissimo e Vittorio, per salvarsi, prende le distanze da Cesare, che invece sprofonda inesorabilmente. Il legame che li unisce è così forte che Vittorio non abbandonerà mai veramente il suo amico, sperando sempre di poter guardare al futuro con occhi nuovi.

Un paese quasi perfetto (An ‘almost’ perfect town)

Italia/2016/92mins/sottotitoli

Venerdì 25 Nov 20.15pm @ PENARTH PIER PAVILION

Il film sarà presentato dal produttore Nicola Timpone e da Mariano Schiavone, direttore generale dell’ APT della Basilicata.

Regia: Massimo Gaudioso. Con Fabio Volo, Carlo Buccirosso, Silvio Orlando, Nando Paone, Miriam Leone, Maria Paiato, Franca Abategiovanni.

Nel piccolo paese lucano di Pietramazza tutti i giovani fanno le valigie ed il villaggio si sta spopolando. I pochi rimasti sopravvivono grazie alla cassa integrazione. Nel paese  verrà costruita una nuova fabbrica, a patto che gli abitanti convincano un medico a stabilirsi dalle loro parti. Motivati come non mai, gli abitanti elaborano un piano strategico per convincere il dottore.

 

Mostra “Melanzasca” di Silvano Beggio

Sabato 26 Nov 14:30 @ CHAPTER ARTS CARDIFF

L’ IFFC presenta l’ illustratore e artista Silvano Beggio. Il suo nuovo personaggio, Melanzasca, ci seguirà durante tutto il festival.

 

Il tratto italiano

Sabato 26  Nov 15:30 @ CHAPTER ARTS CARDIFF

Selezione IFFC dei migliori corti di animazione(Italia/9omins/sottotitoli)

In partnership con il Centro Nazionale del Cortometraggio, Euganea Film Festival e la Sardegna Film Commission

Era d’estate (Once in Summer)

Italia 2016/100 mins/sottotitoli

Sabato 26 Nov 17.30 @ CHAPTER ARTS CARDIFF

Seguito da Q&A con la regista Fiorella Infascelli

Regia: Fiorella Infascelli. Con Giuseppe Fiorello, Massimo Popolizio, Valeria Solarino, Claudia Potenza, Elisabetta Piccolomini.

1985, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino sono scortati  all’Asinara insieme alle loro famiglie dopo una minaccia più allarmante del solito. I giudici stanno lavorando al maxiprocesso che porterà in carcere molti dei protagonisti della criminalità organizzata. Entrambi  i magistrati sono nemici giurati di Cosa Nostra, ma anche di quella parte della politica che fa finta di non vedere quando si tratta di mafia.

 

La pazza gioia (Like crazy)

Italia 2016/118 min/premiere  gallese/12/ Sottotitoli

Sabato 26 Nov 20.40 @ CHAPTER ARTS CARDIFF

Regia: Paolo Virzì. Con Valeria Bruni Tedeschi, Micaela Ramazzotti, Valentina Carnelutti, Anna Galiena e Tommaso Ragno

Il nuovo film di Paolo Virzì ci racconta la storia di un’amicizia  imprevedibile e commovente  che nasce tra due donne mentre cercano  di lasciare una casa di cura in cerca di libertà e pace nel manicomio a cielo aperto, il mondo della gente sana.

Lo chiamavano Jeeg Robot (They Call Me Jeeg Robot)

Italia 2015/112 min/adv18/sottotitoli

Domenica 27 Nov 17:45 @ CHAPTER ARTS CARDIFF

Regia: Gabriele Mainetti. With Claudio Santamaria, Luca Marinelli, Ilenia Pastorelli, Antonia Truppo e Maurizio Tesei

Il film è la trasposizione del famoso cartone animato degli anni ottanta Jeeg Robot. Enzo, un ladruncolo romano, solo e misantropo usa i suoi superpoteri che ha acquistato dopo essere caduto nel Tevere the superpowers gained after falling in the Tiber river to chase down  per inseguire un criminale pazzo soprannominato ‘lo zingaro’.

La felicità è un sistema complesso (The Complexity of Happiness)

Italia 2015/117 min/sottotitoli

Sunday 27 20:15 @ CHAPTER ARTS CARDIFF

Regia: Gianni Zanasi. Con Valerio Mastandrea, Giuseppe Battiston, Hadas Yaron, Paolo Briguglia e Filippo De Carli

Enrico è il numero uno nel suo lavoro che è quello di allontanare dalle ditte imprenditori incapaci.  Un lavoro assurdo che gli riesce sempre bene.  Tuttavia,  quando viene chiamato per impedire a due adolescenti  di dirigere l’impresa dei genitori  il suo senso di compassione ed empatia sono messi alla prova.